Mussolini era gay: Lo dice il bis nipote

IMG_20160204_204001

Un uomo tutto d’un pezzo, un grande statista, un dittatore.

Queste sono alcune delle definizioni di Benito Mussolini, personaggio della storia moderna che continua a dividere il pensiero degli italiani, tra sostenitori e detrattori (antifascisti).

Ma non tutti sanno che…

Secondo quanto riportato in un’intervista esclusiva al bisnipote Erminio Mussolini, figlio di Goffredo Lobax, uno dei tanti eredi non riconosciuti, il bisnonno Benito era gay.

Il giovane ed eccentrico artista di strada dichiara:

“Posso provare tutto, conservo dei documenti incredibili che dimostrano l’omosessualità del mio bisnonno, una serie di lettere (alcune mai inviate e tante ricevute) che comprovano il rapporto epistolare (ma anche carnale) tra lui e i suoi tanti amanti sparsi per il mondo (alcuni addirittura di nazionalità americana – ndr).”

Se tutto ciò verrà confermato, saremo costretti a riscrivere la storia attuale, perché andrebbe totalmente in contrasto con le ideologie omofobe, rigide e estremiste che il partito fascista ha portato fino ai giorni nostri.

Erminio continua: “Mio nonno Mussolini conobbe Adolf Hitler in un esclusivo circolo per gay latenti, dal loro rapporto nacque l’ossessione di quest’ultimo a fondare il partito nazista ispirandosi alle idee di Benito e ai loro giochi proibiti con pigiami a righe e farting (costrizione ad annusare le fuoriuscite gassose dal deretano del partner, al limite dell’asfissia) e ciò va di pari passo con le già note perversioni e psicosi di Hitler, riguardo la coprofagia, il pissing e ovviamente l’alimentazione vegana”.

Infine Erminio si lascia andare sul alcune considerazioni (essendo lui stesso un membro attivo di associazioni gay friendly) riguardo aspetti inediti di Mussolini:

“Bisnonno Benito era molto dolce, un appassionato di cucina e adorava ricevere fiori, in particolare i garofani rossi. In gioventù gli fu spezzato il cuore da un giovane uomo membro delle forze armate (forse Badoglio) e la sua entrata in politica fu un gesto disperato per esorcizzare il dolore. Ribadisco: posso provare tutto e forniro’ le lettere alla testata giornalistica che mi farà la migliore offerta”.

Se lo dice Erminio…

Fonte Informazione.it

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...